Cinque chef per cinque cene dedicate a cinque interpretazioni della cucina veneta

Sono cinque e ognuno, può vantare frequentazioni stellate, ristoranti blasonati, autoapprendimento innescato da passione, anche geneticamente ereditata, e non ultima, e questa per tutti, un grande amore per la propria terra e le sue espressioni gastronomiche. I loro nomi non sono ancora alla ribalta delle stelle e forse non è nemmeno quello che cercano, quanto, piuttosto, la soddisfazione di aver cucinato, e servito in tavola, un piatto che rimanga nella memoria dei loro commensali. Certi, questi ultimi, di aver assaporato un’istantanea delle espressioni più attuali di una cucina che nasce da quel variegato territorio che è il Veneto. La sua storia, la sua cultura, le sue tradizioni, la sua cucina e i suoi giovani chef. Come Davide Di Rocco, del Fuel in Prato della Valle di Padova, Paolo Giraldo di CorteverdeChiara di Correzzola, Andrea Valentinetti del Radici di Padova, Andrea Bozzato de La Posa degli Agri, restaurant & resort di Polverara, Roberto Zanca dell’Acquasalata Sabbia&Sale Feeling Beach, all’ Isola Verde di Chioggia. Saranno loro, tutti e cinque insieme che animeranno cinque serate, fra maggio e settembre, nei cinque ristoranti dove ognuno di loro sta già calamitando gli attenti palati di esigenti gourmet. Che nelle date in calendario, troveranno il loro chef beniamino e gli altri suoi quattro amici e colleghi di fiamma, pronti a preparare e servire anche in tavola, questa la spruzzatina di piccante in più, ognuno la sua creazione culinaria. Questo perché, affermano coralmente, è giusto che cucina e sala diventino un tutt’uno e non ci siano due palcoscenici separati dove uno valga più dell’altro e viceversa ma dove il vero protagonista che va celebrato sia il palato dell’ospite commensale.

Le date:

21 maggio al Fuel, Padova
– 4 giugno alla CorteverdeChiara, Correzzola
– 18 giugno al Radici, Padova
– 2 luglio a La Posa degli Agri, Polverara
– 16 luglio Acquasalata Sabbia&Sale, Isola Verde
– 5 settembre con la grande festa finale, sulla spiaggia del Sabbia&Sale Feeling Beach, Isola Verde

[easymedia-gallery med=”26808″ pag=”3″]Ultime ma non ultime, le ciliegine sui dessert. Ovvero la partecipazione e la collaborazione di “un tocco al vino” delle Vignaiole Euganee e Beriche. Una formazione veneta di donne del vino che scenderanno dai loro colli con i loro vini per dare manforte ai cinque chef nell’esaltare a tutto tondo la forza del cibo e del vino ma anche del vino e del cibo di un territorio veneto unico ed esclusivo. Ad ogni serata, infatti, saranno presenti le diverse etichette delle 14 cantine che di volta in volta saranno abbinate ai 5 piatti che gli chef con le loro brigate serviranno in tavola. Come recita l’acronimo del logo di questo gruppo di giovani professionisti dei fornelli: Ch.i.t, ovvero Chef in tavola.

Il costo di ogni serata è di euro 70 a persona, vini inclusi, previa prenotazione. Posti limitati e riservati.

Info e prenotazioni:

Email: chefintavola@gmail.com
Tel.  347 5395 653

Per la serata finale, dress code, piedi scalzi

A proposito dell'autore

Simona Pahontu
Caporedattrice

Una laurea in lettere con la predilezione per l'organizzazione di eventi. Amante di tutto ciò che fa perdere tempo e contribuisce a trascurare la concretezza, aiutata in questo da astratti studi umanistici. Una passionaria. Di tacchi a spillo e vestiti. Di viaggi e letteratura. Di enogastronomia e scrittura. Di cucina e vino. Della carne che cuoce sulla brace e del rito magico delle tagliatelle fatte in casa. Delle mille storie che ti racconta un vino e dei ricordi che ci puoi nascondere dentro. Dei filari di viti immersi nella luce calda dell’imbrunire, con tutta la loro poesia. Della vita. Ha dei gusti semplici, si accontenta sempre del meglio. Lo diceva anche Oscar Wilde. Un'Amélie Poulain di provincia che sogna le grandi metropoli e coltiva un amore profondo per Milano. Si commuove di fronte al suono di un pianoforte, alle mille sfumature rosa dei tramonti, ai quadri impressionisti e ai vestiti di Giambattista Valli

Post correlati