Chiara Galiazzo, la cantante di Saonara reduce dal successo di Sanremo presenta il suo nuovo album “Un giorno di Sole” nella sua città natale.

Reduce dal successo di Sanremo, Chiara Galiazzo è stata ospite del centro commerciale Giotto di Padova, sua città natale, dove ha presentato il suo ultimo album “Un giorno di sole”. Durante la presentazione dell’album, Chiara si è esibita live cantando “Straordinario”, il pezzo presentato a Sanremo, già singolo d’oro. In attesa dell’inizio del tour teatrale, che partirà da Bologna il 27 aprile e che arriverà al Geox di Padova il 9 maggio, Chiara ha incontrato i suoi fan e firmato le copie del disco. Nel 2012 Chiara Galiazzo partecipa alle selezioni di X Factor e si fa notare fin da subito per il suo talento, l’approccio genuino, ma anche per la sicurezza con cui tiene il palco. Chiara ha conquistato da subito critica e pubblico con la sua voce raffinata, interpretazioni intense e piene di personalità in cui ha dimostrato di sapersi misurare con generi diversi pur riuscendo a fare proprio ogni brano con un misto di leggerezza, ironia e talento che l’hanno portata alla vittoria finale.

A proposito dell'autore

Simona Pahontu
Caporedattrice

Una laurea in lettere con la predilezione per l'organizzazione di eventi. Amante di tutto ciò che fa perdere tempo e contribuisce a trascurare la concretezza, aiutata in questo da astratti studi umanistici. Una passionaria. Di tacchi a spillo e vestiti. Di viaggi e letteratura. Di enogastronomia e scrittura. Di cucina e vino. Della carne che cuoce sulla brace e del rito magico delle tagliatelle fatte in casa. Delle mille storie che ti racconta un vino e dei ricordi che ci puoi nascondere dentro. Dei filari di viti immersi nella luce calda dell’imbrunire, con tutta la loro poesia. Della vita. Ha dei gusti semplici, si accontenta sempre del meglio. Lo diceva anche Oscar Wilde. Un'Amélie Poulain di provincia che sogna le grandi metropoli e coltiva un amore profondo per Milano. Si commuove di fronte al suono di un pianoforte, alle mille sfumature rosa dei tramonti, ai quadri impressionisti e ai vestiti di Giambattista Valli

Post correlati