Serata di Gala al Circolo Ufficiali a favore dell’AIL Onlus sezione di Padova.

Venerdì 14 Settembre 2018, il Circolo Ufficiali dell’Esercito di Padova, grazie alla gentile concessione del Colonello Carlo Libanori, ha fatto da splendida cornice per la serata di gala “Festa di Fine Estate”, a favore dell’AIL (Associazione Italiana contro le Leucemie, Linfomi e Mieloma ) Onlus, sezione di Padova. All’evento, organizzato da un energico team di signore padovane hanno aderito con entusiasmo 250 sostenitori, per una serata all’insegna della solidarietà e dell’amicizia. La partecipazione di moltissimi giovani, belli ed eleganti, ha dimostrato, ancora una volta, come la beneficenza non sia disgiunta dal sano divertimento, ma anzi ne sia una componente essenziale. Presenti alla serata il professore Luigi Zanesco, presidente AIL, il professore Modesto Carli, relatore sul progetto di Assistenza Domiciliare Pediatrica per i piccoli pazienti in cura presso Oncoematologia Pediatrica di Padova e il Professore Giuseppe Basso, primario della Clinica. A rendere indimenticabile la serata, grazie alla loro generosità, sono stati essenziali gli sponsor: Antica Tostatura Triestina, Arabesque, Astoria Wines, Atelier Galiazzo, Auricchio, Box Caffè, Confetti Pelino, Dal Bello Sife srl, Elisabetta Franchi, Galleria Daniele, Greggio, Mion spa, Racca Pasticceria, Relilax Miramonti, Roberto Callegari e Tipografia Daniele. Grazie all’intrattenimento musicale del DJ Saverio, gli invitati si sono scatenati nelle danze e divertiti durante l’assegnazione dei premi della lotteria, presentata da Marco Eugenio Brusutti, Vice Presidente dell’AIL di Padova. Il ricavato della serata è stato devoluto a sostegno del progetto di “Assistenza Specialistica Domiciliare di Oncoematologia Pediatrica” di Padova, garantendo così ai piccoli malati, impossibilitati ad accedere alle strutture sanitarie ed a elevato rischio di infezioni, di essere curati a domicilio da un team di medici ed infermieri specializzati. Un’esperienza da ripetere, data la risposta positiva e l’entusiasmo che Padova ha dimostrato nell’aderire a questa nobile causa![easymedia-gallery med=”28110″ filter=”1″]

Foto by Dino Juliani