Giorgio Chinea inaugura, con un parterre di grande spessore, la sua prima galleria d’arte contemporanea a Padova, in esposizione TOPOI di Alberto Bortoluzzi.

Giorgio Chinea con Alberto Bortoluzzi

Il curatore Giorgio Chinea decide di aprire la sua galleria con un formato decisamente particolare, ispirato alle Wunderkammer del XVI secolo. La location scelta da Chinea come sua prima galleria è costituita da tre vetrine di grande prestigio situate nel cuore pulsante, culturale e simbolo di Padova: il caffè Pedrocchi. Moltissimi gli ospiti e gli amici accorsi all’inaugurazione. Il Maestro Alberto Terrani festeggiato e attorniato dai tantissimi giovani ha voluto rendere omaggio con la sua presenza al giovane gallerista augurandogli grandi successi. In arrivo da Boston per alcuni giorni non è mancata Mirella Mion con l’amica Mitti Squarcina; l’imprenditore Piero Dal Bello con la deliziosa moglie Antonella, gli amici Guido Valle e Roberto Fabris; tra le signore eleganti Maria Sole Durand Corner, Lilly Carraro Bonsembiante, Adriana Gerardi, Renata Berti, Manuela Santinello, Jennifer Sanavio degna figlia di suo padre, il mitico Francesco che per primo portò in Italia Ray Charles. Da Roma, è arrivata la principessa Kajetana Orsini, ora anche imprenditrice di se stessa con una linea di borse glamour e pop. E ancora e ancora tra i 600 amici Andrea Toffano, Alessandro Vecchiato, Virginia Carraro, Carlo Cesaro, Alvise Bosi, Jessica Crespan con Girolamo e Giacomo Righetti accompagnato dalla bella Ludovica Durelli,  super chic Gaia Squadrin ,Ortensia Sgaravatti, Virginia Treves de’ Bonfili e il chirurgo delle principesse arabe Clemente Zorzetto in partenza per Londra! Magnum di prosecco dell’Astoria Grandi Vini e Spumanti e fiumi di birra Antoniana hanno accompagnato le delizie del Caffè Pedrocchi tra piccoli fritti di verdure pastellate e una gigantesca forma di reggiano. Meravigliose le installazioni luminose ideate dal gallerista Giorgio Chinea e….che dire delle opere dell’artista Alberto Bortoluzzi !!!! Un invito immancabile: ritornare e ritornare per ammirare l’esposizione. Il tutto magistralmente seguito con eleganza e discrezione dalla nota p.r. Paola Mazzuccato.[easymedia-gallery med=”22323″ filter=”1″] Chinea sceglie di iniziare questo progetto con un giovane artista emergente Padovano, Alberto Bortoluzzi, erede di un’importante dinastia di artisti Veneti. E’ infatti bisnipote di Millo Bortoluzzi Senior e nipote e allievo di Millo Bortoluzzi Junior. Bortoluzzi, paesaggista come i suoi predecessori, dopo gli studi artistici padovani liceali ha portato avanti e concluso brillantemente un quinquennio all’Accademia di Belle Arti di Venezia; “Le tele installate sono una nuova serie di Topoi – racconta il pittore – Si tratta di paesaggi non realistici raffiguranti i luoghi onirici della memoria, paesaggi astratti che ci riportano a luoghi del nostro immaginifico con uno stile istintivo, dove pennellata e colori non rispecchiano in modo realistico i paesaggi invece frutto di ricordi lontani.”

Giorgio Chinea e Alberto Bortoluzzi hanno già sperimentato alcune brillanti collaborazioni. Dopo l’evento Open Studio di ottobre e la Mostra Mercato d’Arte Moderna e Contemporanea di Padova a novembre, Chinea e Bortoluzzi hanno sperimentato anche il contesto insolito nel mondo della performance art, nella veranda del Caffè Cavour di Padova con un ritratto dal vivo.

La galleria resterà aperta da marzo a giugno e riaprirà a settembre con una nuova proposta artistica di Giorgio Chinea.

Giorgio Chinea Art Cabinet
2 marzo 2017, dalle ore 19
Caffè Pedrocchi, vicolo Cappellano Pedrocchi


Warning: strpos() expects parameter 1 to be string, array given in /home/customer/www/gothanews.com/public_html/wp-content/plugins/wp-optimize/minify/class-wp-optimize-minify-fonts.php on line 203

Warning: strpos() expects parameter 1 to be string, array given in /home/customer/www/gothanews.com/public_html/wp-content/plugins/wp-optimize/minify/class-wp-optimize-minify-fonts.php on line 203