Nuovo successo per la serata veneta dell’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro

VENZIA. Rilevante lo scopo del Gala benefico realizzato sul Canal Grande a Venezia: cercare sempre nuove risorse per sostenere Borse di Studio e la Ricerca Oncologica nei laboratori del Veneto. La serata si è svolta nelle prestigiose sale del Westin Europa & Regina alla presenza di imprenditori del Nord Est, personaggi della cultura e dell’aristocrazia di varie regioni. Durante la conviviale si sono esibite le cantanti Chiara Civello, Diana Tejera e il DJ Alain Marceau. Oltre duecento i sostenitori che hanno applaudito l’intervento del Presidente del Comitato Veneto Vittorio Coin, il quale ha dato notizia che anche quest’anno, con i fondi raccolti sarà istituita una Borsa di Studio, destinata ad un giovane Ricercatore. Testimonial d’onore la principessa Bona Borromeo, in qualità di Vicepresidente Nazionale AIRC nonché Presidente AIRC Comitato Lombardia che ha sottolineato l’importanza della prevenzione. Il successo della serata si è avuto grazie alla consolidata collaborazione della catena ‘Starwood Hotel & Resorts’, alle quote di partecipazione di ciascun commensale e dai Partner: Alberto Bastianello, R. Fernando Caovilla, Capri Palace Hotel & Spa, Antonella Conti, Deutsche Bank Private W. Management, Valerio Fiori, Alessandro e Diego Gianaroli, Luca e Veronica Marzotto, Daniela Pagnan, Giorgio Polegato, Franco Sabbadin, Giorgio Spanio, Riccardo Tosato.