Nello scenografico set di Los Angeles, è andata in scena la “Tisanoreica Week” un’intensa settimana di passione culinaria, che ha visto scoccare la scintilla tra la Cucina Tisanoreica e i Grandi Chef italiani d’America, sedotti dalla Cucina Dietetica “Made in Italy” creata da Gianluca Mech.


Il Presidente della Gianluca Mech S.p.A. ed inventore della Dieta Tisanoreica è riuscito a trasferire ai Grandi Chef d’America il senso della sua “filosofia” mangiare sano, senza rinunciare al piacere della buona tavola. In una serie di recenti show-cooking organizzati a Los Angeles a cui ha preso parte anche Gianluca, quest’intuizione ha fatto “capitolare” i grandi Chef italo-americani, da Agostino Sciandri a Celestino Drago, da Tanino Drago a Gino Angelini, Ugo Gastaldi ad Antonio Murè e molti altri ancora. Tutti sono stati conquistati dalla salutare Tisanoreica: la cucina dietetica gourmet entra così nei migliori ristoranti d’America, ambasciatrice eccellente di un modo nuovo sempre più apprezzato di vivere il rapporto con il cibo. “La cucina dietetica italiana firmata Tisanoreica è ora nei menù in alcuni tra i più rinomati ristoranti italiani in America – conferma Gianluca Mech – e sono felice di aver riscontrato l’entusiasmo da parte di grandi Chef nel cucinare menù gourmant ma dietetici che uniscono i prodotti Tisanoreica agli alimenti dell’agroalimentare italiano di qualità. Questi chef sono portavoce della buona cucina italiana in America, non solo nei loro ristoranti con i clienti affezionati, ma anche al grande pubblico americano visto che diversi di loro sono giudici in programmi molto famosi come Hell’s Kitchen”.
Ad “aprire le danze” a Los Angeles è stato lo sfavillante Red carpet Tisanoreica al Caffè Roma, l’esclusivo locale di Beverly Hills – di proprietà del celebre chef toscano Agostino Sciandri che fa parte del Gruppo Ago, catena che conta 5 ristoranti e un Fast Italian Food frequentati da molte Celebrities. Agostino Sciandri è noto per essere lo chef italiano che ha portato il vero sapore della Toscana a Los Angeles. Il suo ristorante rappresenta il culmine di 45 anni di esperienza nel settore della ristorazione e mostra la passione di Sciandri per la cucina italiana settentrionale. Il Caffè Roma vanta, tra i suoi clienti abituali, attori come Arnold Schwarzenegger, Sylvester Stallone, Mickey Rourke. Oltre al Caffè Roma, fa parte del Gruppo Ago anche l’omonimo ristorante “Ago” di West Hollywood, di proprietà di Sciandri e di Robert De Niro, anche questo frequentato da tante Celebrities. Il Red Carpet Tisanoreica al Caffè Roma è stato un vero successo. All’evento hanno partecipato oltre 200 selezionati ospiti: molti attori – tra cui Vincent Spano, Richard Harrison, Clayton Norcross, Walter Nudo, Sebastian Harrison, il famoso modello Fabio Lanzoni – molti Chef della città, e ancora numerosi scienziati e ricercatori della UCLA, blogger, giornalisti, Associazione delle Donne Italiane residenti all’Estero. Grande successo per il Cooking Diet Show al Drago Centro di Los Angeles, ristorante della famiglia Drago, con il celebre Chef Celestino Drago, noto tra l’altro al grande pubblico per la sua partecipazione come giudice al reality show culinario Hell’s Kitchen, accanto al “perfido” Gordon Ramsey. Lo Chef Celestino Drago ha mostrato dal vivo come cucinare un delizioso menù Tisanoreica alla presenza di giornalisti, celebrity e clienti abitué del ristorante. Lo chef Celestino Drago ha giocato un ruolo fondamentale nel panorama della ristorazione a Los Angeles per oltre due decenni: originario della Sicilia, Celestino è considerato uno dei pionieri della cucina italiana negli Stati Uniti ed è diventato uno degli chef più famosi della città, premiato con il massimo dei voti dal Food & Wine Magazine, che lo ha selezionato come “Best New Chef”. E’ inoltre l’attuale “Food Fare 2014 Chef of the Year”. A Beverly Hills altro evento culinario al ristorante “Via Alloro” di Beverly Hills, frequentato da attori del calibro di Andy Garcia, gestito dai fratelli Giacomino (famoso inventore della salsa “Mamma Drago”) e Tanino Drago. Qui, con lo Chef Tanino Drago, è stato allestito un “diet lunch” a cui hanno partecipato invitati selezionati del mondo della ristorazione, tra cui Peppe Miele Presidente dell’Associazione Verace Pizza Napoletana Nord America e Canada, e Francesca Harrison, delegata dell’Accademia Italiana della Cucina di Los Angeles Ma la lista degli Chef italo-americani sedotti dalla Cucina Tisanoreica non finisce qui: lo Chef romagnolo Gino Angelini – uno dei più importanti e rinomati chef italiani d’oltreoceano, titolare dell’Osteria Angelini di Los Angeles – ha deciso di servire tra le sue prelibatezze un piatto d’alta gamma, la pasta Tisanoreica al tartufo, a 120 dollari a porzione, mentre al rinomatissimo “Cafè Milano”, vero e proprio centro della vita istituzionale di Washington, frequentato abitualmente dalla famiglia Clinton e molto apprezzato anche dalla coppia Presidenziale Obama, lo chef Ugo Gastaldi cucina abitualmente pasta Tisanoreica, in un menù dove la pasta italiana – dedicata a grandi ambasciatori del Made in Italy come Armani e Valentino – vede ora spiccare i “fusilli Mech”.