Luglio un mese ricco di appuntamenti ed eventi esperienziali, culturali e benefici che intendono far stare bene il corpo, la mente, il palato lo spirito.

In yoga e vino veritas
Una perfetta combinazione di benessere, vigore mentale e un buon calice di vino.

Domenica 18 luglio ore 10

Respirazione energetica
Il tuo benessere attraverso il respiro.
Location: Cantina Terra Felice
Durata: circa 1 ora e 30 minuti
Aperitivo: ore 11.45 con vini di Cantina Terra Felice e spuntino con prodotti del
territorio
Contributo a lezione con aperitivo: 25 euro
Prenotazione: obbligatoria (posti limitati)


Degustazioni, cene e musica dal vivo

Domenica 11 luglio dalle 17.00 “I Gioielli in Bottaia”

Benessere: quando i gioielli di Zampieri 1828 incontrano i vini di Cantina Terra Felice in bottaia. Sul prato il ristorante Radici Terra e Gusto con i suoi cicchetti d’autore.

  • Ore 17: mostra gioielli;
  • Ore 18.30: light dinner o aperitivo.

Contributo dai 15 ai 40 euro.

Zampieri 1828

La sua storia comincia nei primi anni dell’800 e si sviluppa lungo cinque generazioni sino ad oggi. Nei quasi 200 anni di storia il piccolo laboratorio si è trasformato in una vera e propria azienda e le piccole stanze diventano un ampio studio, con una superficie di 400 mq, dove all’esperienza e tradizione tramandata dalla famiglia Zampieri si affiancano le performance delle più moderne tecnologie.

Radici  Terra e gusto  Padova

Tutto nasce da un’idea di Andrea Valentinetti, giovane chef con una lunga gavetta “stellata” alle spalle. Radici si divide in due, da una parte il ristorante moderno e creativo con cucina a vista e piatti di spessore, dall’altra il bar aperto tutto il giorno per colazioni artigianali sia dolci che salate, pranzi bistrot, aperitivi e cocktail ideati su misura in puro stile Radici.

Sabato 17 luglio

“Sognante”

  • Light dinner su prenotazione dalle 19.30 contributo 30 euro;
  • vini & cicchetti a consumo.
  • Inizio concerto ore 21.

Viaggio tra musiche e poesie che risuonano dai porti dell’Adriatico alle rive lusitane dell’oceano. Questo è un viaggio nella voce dei popoli, una voce che porta l’anima della povera gente, le sue fatiche, lamentele, imprecazioni e rinunce, le ingiustizie che subisce, il suo oscillare fra la voglia di riscatto, di sovvertire l’ordine delle cose e l’accettazione paziente della propria condizione. Musiche nate nei quartieri più poveri o nelle zone del porto dove si incrociano ed incontrano destini, dove si consumano amori e partenze, dove si perpetuano le attese.

  • Voce: Marina Carturan;
  • chitarra: David Beltran Soto Chero.

CLafè Bistrò – Padova

CLafè Bistrò nasce dall’esperienza maturata in 7 anni di attività di Claudia (da cui il nome “Cla” fé), architetto di formazione, con un gran senso artistico e passione per la cucina. Clafé è simile ad una casa a “porte aperte”, dove l’accoglienza, più che un valore, è una vera e propria scelta di vita, la passione diventa presto l’idea concreta di poter realizzare dei piatti le cui caratteristiche fondamentali sono: utilizzo di prodotti di qualità; scelta di produttori locali e di qualità comprovata; esaltazione dei sapori attraverso l’utilizzo di prodotti freschi abbinati in modo semplice con armonia nei sapori.

Domenica 18 luglio

“Venezia Erotica”

Cena placée (4 portate più vini) ore 20.30, contributo 45 euro.

Torna la prof. Lorenza Spolaore con i suoi intriganti racconti di fatti storici accaduti a Venezia e spesso sconosciuti ai più.

La cena, curata dall’Osteria “A Modo Mio! di Conselve, sarà un percorso di piatti tipici di veneziani in abbinamento ai vini di Cantina Terra Felice.

Lorenza Spolaore (www.lorenzaspolaore.it)

Viaggio, una delle espressioni più ampie e più impregnate di libertà in quanto in prima persona ti permette di andare alla ricerca di nuovi mondi, culture, tradizioni, storie e leggende, di sentirti libero nel poterti confrontare, condividere e vivere nuove emozioni ed esperienze! Grazie a queste ognuno di noi potrà arricchire la propria persona iniziando a intraprendere nuovi cammini perché, come diceva F. Kafka “I sentieri si costruiscono viaggiando”, o riprendendo una frase a me cara di Antonio Machado: “Caminante, no hay camino, se hace camino al andar”. www.lorenzaspolaore.com

Osteria “A Modo Mio”

Osteria “A Modo Mio” è un’osteria di cucina italiana, gestita dal Maître Francesco Maradei e lo Chef Alberto “Drugo” Stefanello, due professionisti che da molti anni si occupano di ristorazione. Ciò che sta dietro a la filosofia de l’osteria “A Modo Mio” è il desiderio di creare un’esperienza culinaria vera e autentica, attraverso la preparazione di pietanze che rispettino la stagionalità degli ingredienti.

Uno scrittore in cantina

Giovedì 22 luglio

“In viaggio con Gatsby e Fellini” con Nicola Manuppelli

Inizio presentazione ore 21.00

  • Ore 19.30 Light dinner a cura di Anna Chiara e Paolo Giraldo di Corteverdechiara;
  • vini a cura di Elena Cardin di Cantina Terra Felice.

Evento su prenotazione light dinner (vini inclusi) contributo 30 euro.

Giovedì 29 luglio

“Autobiografia del coraggio” con Valia BenedettiInizio presentazione ore 21.00

  • Aperitivo a cura di Claudia di Clafè Bistrò;
  • vini a cura di Elena Cardin di Cantina Terra Felice.

Evento su prenotazione light dinner (vini inclusi) aperitivo 20 euro.

Tutti gli eventi sono su prenotazione nel rispetto delle normative anti Covid
Info e prenotazioni: 3477025928 (tel e Whatsapp) o e-mail: info@cantinaterrafelice.it
Rassegna completa e dettaglio eventi su www.cantinaterrafelice.it (coltiviamo-il-benessere)
Tanti eventi avranno luogo anche in caso di maltempo in location differenti dalla cantina,
che verranno comunicate man mano ci sarà la necessità, altri verranno semplicemente
posticipati. Tutti gli eventi saranno interamente plastic free

A proposito dell'autore

Caporedattrice

Una laurea in lettere con la predilezione per l'organizzazione di eventi. Amante di tutto ciò che fa perdere tempo e contribuisce a trascurare la concretezza, aiutata in questo da astratti studi umanistici. Una passionaria. Di tacchi a spillo e vestiti. Di viaggi e letteratura. Di enogastronomia e scrittura. Di cucina e vino. Della carne che cuoce sulla brace e del rito magico delle tagliatelle fatte in casa. Delle mille storie che ti racconta un vino e dei ricordi che ci puoi nascondere dentro. Dei filari di viti immersi nella luce calda dell’imbrunire, con tutta la loro poesia. Della vita. Ha dei gusti semplici, si accontenta sempre del meglio. Lo diceva anche Oscar Wilde. Un'Amélie Poulain di provincia che sogna le grandi metropoli e coltiva un amore profondo per Milano. Si commuove di fronte al suono di un pianoforte, alle mille sfumature rosa dei tramonti, ai quadri impressionisti e ai vestiti di Giambattista Valli

Post correlati


Warning: strpos() expects parameter 1 to be string, array given in /home/customer/www/gothanews.com/public_html/wp-content/plugins/wp-optimize/minify/class-wp-optimize-minify-fonts.php on line 203

Warning: strpos() expects parameter 1 to be string, array given in /home/customer/www/gothanews.com/public_html/wp-content/plugins/wp-optimize/minify/class-wp-optimize-minify-fonts.php on line 203