Rose rosse per l’annuale ballo mascherato a New York dell’associazione veneziana “Save Venice” che quest’anno inneggiava al “Piacere dell’Amore”.

L’amore era nell’aria sulla Upper East Side. Da molti anni l’associazione veneziana Save Venice organizza a New York un ballo in maschera per la raccolta fondi, ormai diventato una ricorrenza importante nelle serata di gala per i newyorkesi, che si sbizzarriscono in eleganti travestimenti. Quest’anno il tema dal sapore romantico “The pleasure of Love” ha regalato moltissime interpretazioni con ospiti di rosso vestiti, mazzi oversize di rose purpuree, statue con grossi cuori dorati e candele accese, per un atmosfera magica. Cena rigorosamente placé tra le eleganti sale dell’Hotel Pierre situato nel centro di Manhattan. Durante la serata sono state premiate le maschere più belle ma la vera vincitrice, naturalmente, è stata l’associazione Save Venice, che – per la prima volta in assoluto – ha raccolto più di 1 milione di dollari dalla sera. L’annuncio dell’inaspettato traguardo ha suscitato molti applausi e l’emozione ha portato tutti a destreggiarsi in danze e volteggi fino a tarda notte.