che ci vedra’ presenti al Lido dal 27 agosto all’8 settembre per raccontarvi dal vivo giorno dopo giorno le novità  su film, eventi, curiosità… Non vediamo l’ora di poter condividere tantissime foto e notizie su tutto ciò che succederà in laguna. 

Nel frattempo qualche anticipazione cinematografica da non perdere:

La serata di preapertura , martedì 27 agosto,  vedrà la proiezione della prima mondiale del  film – scandalo della biennale Cinema del 1934 “Extase”  di Gustav Machaty in una versione restaurata in digitale, dove sarà invitato il pubblico di Venezia (serata-omaggio con inizio ore 21 in Sala Darsena) attraverso la collaborazione con il Gazzettino, il Corriere del Veneto, La Nuova di Venezia Mestre; il film, dove per la prima volta si vedeva al cinema un nudo integrale, fu uno scandalo e destò un tale scalpore che persino Mussolini si interessò a ciò che accadeva alla Mostra e si fece portare la pellicola per visionarla e concedere in fine il suo benestare alla proiezione. Presente alla proiezione in  qualità di critico, un giovane Michelangelo Antonioni che scrisse:

“ Nel giardino dell’Excelsior, quella sera, si udiva il respiro degli spettatori attentissimi, si udiva  un brivido  correre per la platea”.

Tre , i film italiani in concorso per il Leone d’Oro 2019

“Il Sindaco del rione Sanità” (in calendario venerdì 30 agosto, ma uscirà al cinema come evento solo il 30 settembre, 1 e 2 ottobre), di Mario Martone – che era in concorso anche lo scorso anno con Capri revolution” e che vanta altre partecipazioni di successo alla mostra di Venezia, nel 1992 con “Morte di un matematico napoletano”, “Noi credavamo”, “Il giovane favoloso” ; “Martin Eden” (lunedì 2 settembre), di Pietro Marcello per la prima volta in concorso a Venezia, dove ha già partecipato con due documentari; “ La mafia non è più quella di una volta” (venerdì 6 settembre) di Franco Maresco già vincitore della sezione orizzonti di Venezia 2014 con “Belluscone” La Mostra non è solo film  e proiezioni!!!  In questa meravigliosa passerella di attori, registi, modelle e personaggi più o meno attesi avremo modo di sognare, ammirando i look eleganti e stravaganti che di volta in volta sfileranno sul red carpet.  Madrina di questa edizione , Alessandra Mastronardi, che avrà il compito, fra gli altri, di condurre la cerimonia di apertura della Mostra il 28 Agosto e quella di chiusura l’8 settembre. Ci sarà anche Chiara Ferragni con Unposted, film sulla vita della famosa influencer. Brad Pitt con Jude Low, sicuramente i più attesi tra gli attori internazionali, ma anche Robert De Niro e Mick Jagger. Il Leone d’oro alla carriera andrà a Julie Andrews. A chi andrà invece l’ambito Leone d’oro di questa 76^edizione?  

Lo scopriremo insieme…STAY TUNED!!!